Stefano Polastri, responsabile territoriale per la provincia di Torino del sindacato ConfLavoratori in merito al voto che delineerà il futuro di Mirafiori: “5 si convinti:

Home  »  NEWS  »  COMUNICATI STAMPA  »  Stefano Polastri, responsabile territoriale per la provincia di Torino del sindacato ConfLavoratori in merito al voto che delineerà il futuro di Mirafiori: “5 si convinti:
Gen 11, 2011 Commenti disabilitati su Stefano Polastri, responsabile territoriale per la provincia di Torino del sindacato ConfLavoratori in merito al voto che delineerà il futuro di Mirafiori: “5 si convinti: Stefano Polastri
  • per il benessere economico e sociale delle migliaia di famiglie del torinese e non solo, che oltre ai 5.000 dipendenti di Fiat ce ne sono almeno 3 volte di più collegate nella filiera produttiva
  • per ribadire e prendere atto che i diritti del lavoro e dei lavoratori restano e resteranno sempre tutelati dalla legge, per poter discuterne ulteriormente occorre necessariamente in primo luogo poter lavorare e produrre ricchezza
  • per ribadire che il diritto allo sciopero è garantito dalla Costituzione Italiana (art.40)
  • per passare a 15 turni settimanali occorrerà assumere circa 1000 addetti, più tutta la filiera produttiva dei fornitori
  • per combattere l’assenteismo che è attualmente il doppio (8%) della media del settore Metalmeccanico piemontese (4%)

Auspico che il senso di responsabilità prevalga e si condivida l’interesse comune di far crescere e prosperare la società di Torino, del Piemonte, dell’Italia.”

Tagged with: , , ,