13/07/2015. PIOSSASCO. CONVOCATA LA COMMISSIONE LAVORO

Home  »  STEFANO NELLE ISTITUZIONI  »  2014- 2019. 20° LEGISLATURA IN CONSIGLIO COMUNALE A PIOSSASCO (TORINO)  »  13/07/2015. PIOSSASCO. CONVOCATA LA COMMISSIONE LAVORO
Lug 12, 2015 Commenti disabilitati su 13/07/2015. PIOSSASCO. CONVOCATA LA COMMISSIONE LAVORO Stefano Polastri

Domani 13 luglio 2015 è convocata la Commissione Lavoro per discutere di:20150713_comm-lavoro

Farmer Market:  Valutazione a due mesi dallo start-up

Dal colloqui con cittadini è emersa l’esigenza di estendere anche al mattino la possibilità di avere il Farmer Market. Parliamone perchè offrire maggiore flessibilità ai contadini ritengo sia prioritario.

Estensione del mercato da Piazza Pertini a piazza XX Settembre

Per riattivare il flusso del commercio nel Centro Storico e dargli vita, anche grazie all’apertura del Vicolo Don Puglisi, ritengo necessario estendere alcune tipologie di banchi in Piazza XX Settembre. L’esigenza è forte.

Sdoppiamento dei giorni del mercato tra centro e area Coop.

Un’anomalia più unica che rara, due mercati nella stessa città il medesimo giorno. Valuterei il martedi e giovedi anche per offrire un servizio alla cittadinanza di merce fresca tutta la settimana oltre che offrire un pò di ossigeno al commercio.

 

Queste proposte sono nate dalla condivisione con la cittadinanza del PIANO GENERALE DI SVILUPPO 2015 e avanzate in sede di Consiglio Comunale il 3 aprile 2015. L’attività che desidero portare avanti – continua Polastri – è sollecitare l’Amministrazione a prendere in considerazione proposte e problemi della nostra città in ottica di miglioramento comune, sia dei cittadini che i commercianti che visibilmente e concretamente soffrono pesantemente la crisi e non solo.

Questi 3 argomenti ritengo siano molto importanti da affrontare in maniera decisionale. Nella scorsa legislatura il discorso dello sdoppiamento dei giorni del mercato aveva solamente lambito l’ambiente politico ma senza essere portato avanti neanche nell’approfondire e capire la concreta fattibilità.

 

Consigliere Stefano Polastri